Regione Lombardia

Assistenza Economica

Ultima modifica 28 febbraio 2019

DESCRIZIONE
Possono richiedere l'assistenza economica i cittadini, italiani e stranieri, residenti sul territorio comunale che non dispongono di entrate sufficienti a garantire livelli minimi di sussistenza. L'aiuto consiste nell'erogazione di denaro e/o nell'esenzione del pagamento di alcuni servizi comunali, in forma continuativa o temporanea.


COME ACCEDERE
Per richiedere l’aiuto economico è necessario fissare un colloquio con l’assistente sociale, muniti di attestazione ISEE in corso di validità; la persona viene affiancata nella formalizzazione della richiesta, vengono avviati gli approfondimenti necessari in base al bisogno portato ed in presenza dei requisiti socio-economici segue predisposizione di un programma individualizzato. Le proposte vengono mensilmente valutate da parte della Commissione preposta e la risposta viene inviata per posta direttamente al cittadino.

QUANDO FARE LA RICHIESTA
In
qualsiasi momento dell’anno.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE
Oltre la domanda, che sarà fornita durante il colloquio, presentare dichiarazione ISEE in corso di validità ed eventuale altra documentazione richiesta in base ai diversi bisogni emersi.

COSTI DA SOSTENERE
Il servizio è gratuito

TEMPI DI ATTESA
Il colloquio è fissato di norma entro un massimo di 10 gg dalla richiesta.
Successivamente alla valutazione in commissione, entro 30 gg viene comunicato l’esito della  richiesta ed a seguire l'erogazione del sussidio.

NORME DI RIFERIMENTO
l. 328/2000. Regolamento Comunale.