Regione Lombardia

Attestazione di idoneità alloggiativa

Ultima modifica 5 marzo 2019

Che cosa è e a cosa serve:  

Descrizione:
I cittadini extracomunitari e non che dimostrino di disporre di un alloggio, in locazione o in proprietà o in comodato gratuito d’uso, sul territorio comunale, devono richiedere tale certificato che, in base alla superficie (secondo le disposizioni normative R.L.I.), attesta il numero massimo di persone che possono occupare l’alloggio residenziale.

Come accedere:
La modulistica debitamente compilata in ogni sua parte e corredata degli allegati in essa indicati  deve essere indirizzata all'Ufficio Edilizia Privata, completa di idonea documentazione.

Tempi di attesa:
Salvo diversa comunicazione da parte del Comune, entro il termine massimo di 30 giorni dalla data di presentazione della richiesta.

Modulistica disponibile:
Ufficio Punto Comune
Sito Istituzionale (vedi documento allegato)

Costi e validità:
La richiesta di attestazione deve riportare la marca da bollo di €. 16,00; il rilascio dell'attestazione è subordinato al pagamento dei diritti di segreteria pari ad € 10,50, da effettuarsi presso l'Ufficio Punto Comune all'atto del ritiro. L'attestazione è rinnovabile, a partire da quelle rilasciate nell’anno 2010,  qualora si comprovi che non sono cambiate le condizioni sulla base delle quali è stata originariamente emessa.

Norme di riferimento:
-Circolare n.7170 del 18/11/2009
-D.M. 5/7/1975

Chi:  

UFFICIO UO EDILIZIA PRIVATA

 

Requisiti igienico-sanitari degli alloggi

Allegato 49.00 KB formato pdf
Scarica

Richiesta attestazione alloggio

Allegato 275.00 KB formato pdf
Scarica