Regione Lombardia

Certificato di Destinazione Urbanistica

Ultima modifica 7 marzo 2019

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

DESCRIZIONE:
Ai fini della stipula di un eventuale atto, sia in forma pubblica che privata, avente ad oggetto il trasferimento o la costituzione o il scioglimento e/o la modifica di eventuali diritti reali relativi a terreni (qualora quest’ultimi non costituiscano pertinenze di edifici censiti al N.C.E.U. e la cui superficie comunque sia inferiore ai 5.000 mq.) deve essere allegato il certificato di destinazione urbanistica.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE:
Domanda con marca da bollo da €. 16,00 fatta dal proprietario del bene immobile e copia della carta di identità. La domanda deve essere motivata e deve contenere i riferimenti catastali. Non serve la marca da bollo se l’utilizzo dell’atto è per successione.

COSTI E VALIDITA’:
Ulteriore marca da bollo da €. 16,00  che servirà per il ritiro dell’atto. Non serve la marca da bollo se l’utilizzo dell’atto è per successione. Diritti di segreteria al momento del ritiro €. 10,50. Per richieste di certificati di destinazione superiore ai 3 mappali, ad ogni mappale  €   5,00.
Il Certificato di destinazione urbanistica è valido per un anno.

DOVE PRESENTARE LA DOCUMENTAZIONE:
Presso il Punto Comune, negli orari di apertura.

NORME DI RIFERIMENTO:
-D.P.R. 6 giugno 2001, n.380 e s.m.i. art.30
-Delibera di Giunta Comunale n. 111 del 30/05/2011

CHI :  

UFFICIO UO URBANISTICA