Regione Lombardia

Noleggio senza conducente

Ultima modifica 9 gennaio 2019

Che cosa è e a che cosa serve:

Costituisce noleggio di veicoli senza conducente l’attività di noleggio a privati, dietro corrispettivo, di autovetture, motocicli e veicoli senza conducente. Possono essere destinati a locazione senza conducente tutti i veicoli a motore e i loro rimorchi, esclusi i veicoli destinati al trasporto di merci di massa complessiva a pieno carico superiore a 6 tonnellate e i veicoli destinati al trasporto di persone diversi dalle autovetture. La carta di circolazione di tali veicoli è rilasciata sulla base della denuncia di inizio attività

Chi può fare la Richiesta

Requisiti soggettivi:

  • possesso dei requisiti morali previsti dall’articolo 11 del R.D. n. 773/1931 (TULPS); 
  • assenza di pregiudiziali ai sensi della legge antimafia. 

Requisiti oggettivi:

  • Occorre la disponibilità dei locali dove si intende svolgere l’attività.

Quando fare la richiesta e Come

Per aprire o modificare un’attività di noleggio senza conducente occorre presentare una segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), completa della documentazione richiesta.
La presentazione della SCIA consente di iniziare subito l’attività

Modalità di Pagamento
Non prevista

Sanzioni
Quelli previsti per la SCIA e dal D.P.R. 19 dicembre 2001 n. 481 - Regolamento recante semplificazione del procedimento di autorizzazione per l’esercizio dell’attività di noleggio di veicoli senza conducente Decreto Legislativo 30 aprile 1992 n. 285 - Nuovo codice della strada (art. 84)

Chi:
UFFICIO UO SUAP

Modulo noleggio veicoli senza conducente

Allegato 26.00 KB formato pdf
Scarica

SCIA 2017

Allegato 2.29 MB formato pdf
Scarica