Regione Lombardia

Reddito di inclusione (REI)

Ultima modifica 7 marzo 2019

Con l’approvazione del D.L. N. 4 DEL 28.01.2019, dal 1° marzo 2019, il Reddito di inclusione non può essere più richiesto e a decorrere dal successivo mese di aprile non è più riconosciuto, né rinnovato. Per coloro ai quali il Reddito di inclusione sia stato riconosciuto in data anteriore al mese di aprile 2019, il beneficio continua ad essere erogato per la durata inizialmente prevista, fatta salva la possibilità di presentare domanda per il Rdc, nonché il progetto personalizzato definito ai sensi dell'articolo 6 del decreto legislativo n. 147 del 2017. Il Reddito di inclusione continua ad essere erogato con le procedure di cui all'articolo 9 del decreto legislativo n. 147 del 2017 e non è in alcun modo compatibile con la contemporanea fruizione del Rdc da parte di alcun componente il nucleo familiare.

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :

Il Reddito di inclusione (REI) è una misura di contrasto alla povertà dal carattere universale, condizionata alla valutazione della condizione economica. Verrà erogato dal 1° gennaio 2018 e sostituirà il SIA (Sostegno per l'inclusione attiva) e l'ASDI (Assegno di disoccupazione). Il REI si compone di due parti:

1. un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta REI);

2. un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà, predisposto sotto la regia dei servizi sociali del Comune.

CHI :

UFFICIO UO SERVIZI SOCIALI

Sede Comunale 3, Largo delle Scuderie, 5 - 2° piano

QUANTO :

Il REI nel 2018 sarà erogato alle famiglie in possesso di determinati requisiti relativi alla residenza, il soggiorno, alla situazione famigliare, situazione economica ed il possesso di autoveicoli, motoveicoli ed imbarcazioni. NOTA BENE : L´articolo 1, comma 192, della legge n. 205/2017 abroga, con decorrenza 1° luglio 2018, tutti i requisiti familiari di cui all´articolo 3, comma 2, del decreto legislativo n. 147 del 2017 La nuova domanda per il REI sarà disponibile sul sito dal 01.06.2018; (il dettaglio dei requisiti viene illustrato nell´allegato)

COSA FARE :

La domanda può essere presentata dall´interessato o da un componente del nucleo familiare a partire dal 1° dicembre 2017 presso il Comune di residenza o eventuali altri punti di accesso che verranno indicati dai Comuni. Il beneficio viene concesso dall´Inps che, con una circolare, renderà disponibili il modulo di domanda e ulteriori istruzioni operative. Il Comune raccoglie la domanda, verifica i requisiti di cittadinanza e residenza e la invia all´Inps entro 15 giorni lavorativi dalla ricezione. L´Inps, entro i successivi 5 giorni, verifica il possesso dei requisiti e, in caso di esito positivo, riconosce il beneficio e invia a Poste Italiane la disposizione di accredito. Poste emette la Carta REI e tramite lettera invita il beneficiario a recarsi presso qualunque ufficio postale abilitato al servizio per il ritiro. Prima di poter utilizzare la Carta, il titolare dovrà attendere il PIN, che gli verrà inviato in busta chiusa presso l´indirizzo indicato nella domanda.

 

 

Reddito di inclusione - ITER

Allegato 286.00 KB formato pdf
Scarica