Regione Lombardia

Residenza - Comunitari

Ultima modifica 28 gennaio 2019

Dal giorno 9 maggio 2012 tutti i cittadini italiani, comunitari e extra comunitari potranno effettuare le variazioni anagrafiche (trasferimenti di residenza da altri comuni o dall’estero – cambio di abitazione all’interno del comune) in “tempo reale” avvalendosi delle “norme di semplificazione” contenute nel Decreto-Legge 9 febbraio 2012, n. 5 (conv. l. 4 aprile 2012, n. 35).

In caso di trasferimento da altro Comune o direttamente dall'estero il cittadino comunitario deve presentare richiesta di iscrizione anagrafica:

Documentazione da presentare

  • Modulo conforme da utilizzare (vedi in calce) sottoscritto da tutti i componenti maggiorenni
  • Copia documento di riconoscimento di tutti i componenti interessati al cambio di residenza
  • Oltre a quanto previsto dall' allegato B
  • Dichiarazione immobile

Norme di Riferimento
Regolamento Anagrafico DPR 30 maggio 1989 n. 223.
Decreto Legislativo N° 30/2007 
Circolari e Direttive diverse.

Note: In sede di presentazione della domanda  è  possibile  presentare   denuncia/variazione  della  TASSA SUI RIFIUTI con apposito modulo che viene consegnato unitamente alla richiesta di residenza o scaricabile dal sito di GESEM.

Vai alla Modulistica

Chi

Ufficio UO Punto Comune - Servizi demografici