Regione Lombardia

Rilascio certificati anagrafici

Ultima modifica 28 gennaio 2019

Descrizione
Certificati: di residenza, residenza storico, stato libero, stato di famiglia, iscrizione alle liste elettorali, diritti politici, vedovanza, nascita anagrafico.

Come Accedere
Può farne richiesta, oltre al diretto interessato, chiunque presentando un documento d'identità valido e una richiesta scritta.
Nei rapporti con le Pubbliche Amministrazioni si può presentare l'autocertificazione.

Documentazione da presentare
Documento d'identità personale valido.

A quale ufficio presentare la richiesta
All'Ufficio Punto Comune.

Validità
Sei mesi dalla data del rilascio. Trascorso tale termine l’interessato può dichiarare (in calce al documento) che le notizie in esso contenute sono invariate. Sono indispensabili data e firma.

Costi da sostenere
€ 0,62 quali diritti di segreteria e rimborso spese, oltre all’imposta di bollo, salvo esenzioni di legge. In caso di ricerca d’archivio € 5,16 per ogni nominativo. Tali importi compresa la marca da bollo sono pagabili direttamente allo sportello (non è necessario portare la marca da bollo).

Tempi di Attesa
Il documento viene rilasciato immediatamente, salvo i casi in cui sia necessaria ricerca d’archivio.

Norme di Riferimento
Regolamento Anagrafico D.P.R. 30 maggio 1989 n. 223 D.P.R. 642/72 che assoggetta all’origine i certificati anagrafici all'imposta di bollo, fatte salve le esenzioni di legge.

Chi:

Ufficio UO Punto Comune - Servizi demografici