Regione Lombardia

Servizi funerari e concessioni cimiteriali

Ultima modifica 28 gennaio 2019

Descrizione
I servizi funerari e le concessioni cimiteriali relative ai campi di inumazione decennali o trentennali, loculi ed ossari, vengono gestiti dall'Ufficio Stato Civile.
Per i decessi avvenuti in Lainate, l’ufficio è competente al rilascio di tutte le necessarie autorizzazioni, per il trasporto funebre dei cadaveri e per il loro seppellimento.

Come Accedere
Possono fare la richiesta i familiari del deceduto o persona dagli stessi incaricata.

Quando fare la Richiesta
La richiesta dei servizi funerari e delle concessioni cimiteriali può essere presentata solo a decesso avvenuto. Unica eccezione:

  • il coniuge residente del deceduto, purché di età superiore ad anni 65
  • fratelli e sorelle celibi e nubili conviventi, ai figli celibi e nubili conviventi con i genitori, purché di età superiore ad anni 65.

Documentazione da presentare
Per ottenere l’autorizzazione per il funerale di persona deceduta in abitazione è necessario presentare: avviso di morte, accertamento necroscopico e scheda Istat compilata dal medico; per i decessi avvenuti nella locale Casa di Riposo: provvede in merito il Direttore Sanitario della struttura stessa.
La scelta della concessione cimiteriale per la sepoltura spetta al coniuge o al parente più prossimo.
Per le richieste di concessione necessitano il documento d' identità ed il codice fiscale.

A quale ufficio presentare la richiesta
Ufficio Punto Comune.

Costi da Sostenere
I costi delle concessioni cimiteriali è consultabile presso la sede municipale.

Norme di Riferimento
Regolamento di polizia Mortuaria D.P.R. 285 del 10.09.1990, Regolamento Regionale n. 6/2004, Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria. Deliberazioni varie di Consiglio e di Giunta Comunale.

Procedura in caso di decesso

Allegato 41.00 KB formato pdf
Scarica